il crimine rende!

E che cazzo, penserete voi, questa sta sempre a lamentarsi dei suoi familiari e di quanto lei sia loro vittima povera innocente e pure sfigata!

 Ma che diamine, non bastava la sindrome premestruale, non bastava che è il secondo weekend di fila che passo chiusa in casa a studiare per l'esame imminente invece di uscire a divertirmi, mi arriva pure la notizia che mia sorella ha ricevuto il risarcimento di un vecchio incidente e contro ogni mia aspettativa non ha intenzione di sganciarmi nemmeno un euro e allora quando è troppo è troppo!

Illustro la situazione.
Vivo in casa coi miei, lavoro la domenica e mi mantengo con quello che guadagno e altri soldi che ho in banca che ovviamente non ho grazie ai miei genitori ma perché me li ha regalati una vecchia zia e grazie zia sennò altro che la domenica al forno.
Cerco di non chiedere niente in casa perché mi vengono fatte storie anche per 10 euri e scusate se non mi umilio per così poco, quindi onore al merito che mi pagano l'università e si continua così.

La premessa è che i soldi che ho in banca li avevo pure prestati a mio babbo e li ho riavuti solo di recente dopo varie vicissitudini, mentre mia sorella che aveva la stessa cifra se li è sputtanati tutti nel giro di breve, tanto a lei i miei non chiedono neanche di vedere il libretto universitario nonostante alla veneranda età di 28 anni non abbia ancora finito un corso di laurea triennale, perché poverina è emotiva e poi sta male…

E nel frattempo mia sorella, non contenta di vivere già col fidanzato miliardario, con conto in banca miliardario, con azienda agricola ben avviata, con case sparse in varie parti della toscana, con agriturismo, con land rover, convince i miei che il corso di enologia migliore è in veneto e si fa prendere l'appartamento lassù, così i miei la mantengono per quanto riguarda la casa e l'università e il fidanzato per tutto il resto.
Potete immaginare cosa si prova a farsi l'intero weekend a lavorare al forno a ritmi disumani per guadagnare un caz e vedere la sorella che viene e ti fa la sfilata davanti col gurdaroba nuovo, i capelli ovviamente fatti dal parrucchiere più caro della zona, bella lampadata ecc?!

E va bè, uno cerca di essere superiore alla sua insensibilità e alle ingiustizie della vita, visto che poi ora la mia situazione lavorativa è decisamente migliorata.
Si passa pure sopra a certi discorsi, tipo che come lei stessa ha dichiarato quando mia mamma mi ha comprato la macchina nuova (che peraltro ora usiamo a mezzo), io sono fortunata perchè lei (POVERINA…) non ha mai saputo cosa si prova ad avere una macchina nuova, visto che il suo ragazzo incurante dei pericoli a cui la mandava incontro, la macchina gliel'ha comprata usata!! (una polo eh, mica una cinquecento) ma crepi l'avarizia ovviamente ora ha in programma di prendersela nuova pure lei.

Comunque, anni fa ha fatto questo incidente dove non ho ben capito come è andata ma si è presa la ragione al cento per cento e ora, dopo anni di spese di avvocato pagate da mio babbo, si cucca 32.000 euro(!!) e per paura che le chiedessi qualcosa me lo ha tenuto nascosto e oggi quando l'ho saputo mi ha detto che li ha già investiti ma che come regalo di natele passeremo una giornata insieme fuori con tanto di pranzo!oh…………..
Il bello è che quando ho proposto di andare al negozio di vintage dei miei sogni in una città qui vicino mi ha detto che lì ci vado con le mie amiche.
Quando si dice il regalo pensato…

E insomma porca miseria, se penso che io con quei soldi avrei potuto lasciare il lavoro e pure mantenermi fuori casa, non mi posso fare una ragione del perché debba averli presi lei che ha gia tutto. Invidia e cupidigia, sono una cogliona ma sono pure un essere umano!

Ah, a chiunque necessiti di un motto che sintetizzi la propria essenza di vita, consiglio quello che mi ha detto mia sorella: "Si vive di espedienti!"
Lasciate perdere la coscienza, l'onestà, il sentirsi in pace con se stessi ecc ecc e fate largo alla lacrimuccia al momento giusto, ai ragionamenti calcolatori, ai ricatti psicologici e morali ecc ecc!
Buona giornata ai figli unici.
 

il crimine rende!ultima modifica: 2005-12-02T15:35:22+01:00da dolcevera80
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “il crimine rende!

  1. Ciao! Allora, come vedi sono le quattro e maremma merda non mi è riuscito addormentarmi nemmeno a guardare marzullo.
    Eh eh, cmq spero proprio che l’esame ti andrà bene, del mio me ne sbatto i cosiddetti, se mi bocciano pace, tanto avrò studiato sì e no 5 ore in tutto.
    Non vedo l’ora di andare alla mostra sabato, poi si mangia dal cinese e uds, ok?
    Un bacione, e TVB

Lascia un commento