la domenica di una (futura)designer

Ciaoooooo!
Sto mangiando un dolce pugliese con grano cotto, mosto, mandorle, cioccolata e melagrana, sfido chiunque ad aver mangiato una cosa con un aspetto più disgustoso di questo!
Oggi sono felice e adrenalinica, guarda un po' i miei non ci sono e all'improvviso il lavoro, l'esame, il sonno.. non li sento più!

Sono tornata da lavoro, ho mangiato con la tv accesa facendo solchi col coltello nel gorgonzola per prendere solo la parte cremosa evitando la muffa senza che nessuno rompesse i cosiddetti, poi computer, musica, cioccolatini (ma che schifo però i gianduiotti del penny market, con che li fanno?! dopo lo scandalo delle uova marce c'è da aspettarsi di tutto!) e forse ora andrò a letto o studierò o porterò fuori il cane perché c'è il sole, all'improvviso vorrei fare tutto, anche disegnare un po' per il mio book di tessuti che ultimamente ho trascurato un bel po' ma non ho abbastanza tempo per iniziare a estrapolare qualcosa dal mio fiore di banano che sta marcendo sul tavolo da qualche mese, dovrò rimandare ancora.

Questa frase non è mia e gli spettatori de "le invasioni barbariche" lo sanno (a mio avviso La7 è al momento l'unica rete televisiva che cerca di trasmettere qualcosa di buono, vale a dire intelligente o almeno originale):  la vita puoi scegliere di vederla in due modi, attraverso la commedia o la tragedia; viverla come commedia è sicuramente più difficile ma molto più divertente!
 

 ..mi ci proverò, perché ieri mi sono sentita come il protagonista di "uno, nessuno, centomila", quando mi hanno detto che sono sempre a lamentarmi ho pensato, porca miseria! è così che mi vedono gli altri? questa non sono io! mettiamo da parte invidie, rancori e vittimismo e proviamo a mandare i genitori a quel paese anche se oggettivamente quando non ci sono loro sentirmi allegra è più facile, ma non mi lamenterò più! o almeno solo lo stretto necessario sennò che palle.

 Poi appena dato l'esame potrò uscire di più, mi mancano le mie serate con andrea, ieri sono uscita con "malena".. e sembravo un piccolo zombie poco di compagnia, non ho trovato una sera per elena, non ho più richiamato la deborah e vorrei uscire almeno una volta ogni tanto con elisa (ok che ci siamo viste ieri ma non era un' uscita!), poi sto totalmente trascurando la lore tutta presa dai miei problemi e non voglio vedere la fede solo per studiare.. quindi dopo martedì tutta vita!
Viva gli amici, l'amore (che per me almeno per ora viene sempre dopo), la musica e l'arte!(e ogni tanto anche i superalcolici).

Buona domenica a tutti!
 

la domenica di una (futura)designerultima modifica: 2005-12-11T14:54:59+01:00da dolcevera80
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “la domenica di una (futura)designer

  1. Scusa ma ti sembra giusto venire qui a scrivere e a descivere quel dolce?
    Sai che mi hai fatto venire l’acquolina
    Adesso cosa facciamo, me ne mandi un po? 🙂
    Ma guarda questa qui che dispettosa ,fa venire l’acquolina ad una golosastra come me!

    va bene ok per questa volta posso anche perdonarti, ma occhio he…………. …
    scherzooooooo.. ………..
    ciao Alessandra

Lascia un commento